I RICORDI Archivi - Amoremio
Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

I RICORDI

Vivere di ricordi; il momento dell’abbandono, in cui il passato prevale sul presente e sovrasta, annullandolo quasi del tutto, il futuro. Il ricordo è il nettare che ci rimane di un amore che è svanito, un sapore, una eco lontana, ovattata, che ognuno adatta e sé, al momento che sta vivendo, alla voglia di tormentarsi o liberarsi.
I ricordi sono pietre di cui con cui si può arrivare a costruire un muro invalicabile, che ti esclude dalla vita e dal mondo. Meglio usare quelle pietre per costruire un argine o un muretto di cinta per proteggerti dagli intrusi che passano sempre sulla tua via.
Ma non troppe pietre, per favore, sarebbe la fine.
Quando finisce un amore non è possibile continuare a viverlo attraverso i ricordi; magari i primi tempi fa pure bene, ma poi no!
E’ come vivere con i piedi per aria, tra le nuvole, rincorrendo i sogni con le ali della fantasia… mentre non hai la forza che ti da l’amore, mentre l’hai invece persa e non vuoi rendertene conto. L’amore vive anche di sostanza e di abbracci corporei.
I sogni vivono di speranza. I ricordi sono foglie secche di un albero rigoglioso che, avvolto dall’autunno, continua la sua vita preparando in silenzio i germogli di nuove foglie. Non per la stagione passata, per quella a venire.
Ecco qua. I ricordi sono schegge di vita che non possono comporre niente di concreto, ma solo sogni che potranno avverarsi nel momento in cui i ricordi stessi cesseranno di esistere, superati da altre immagini di vita reale, germogliate dall’ottimismo della volontà che fa vivere veramente.

(Fran Tarel)

Le Vostre Esperienze

Perchè????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Barbara

Sei ancora, dopo quasi due anni, sempre con me, almeno dieci volte al giorno mi vieni in mente e mi vibra il cuore come un battito d`ali.
Ti amo ancora perchè non posso dimenticarti; le cose belle che sogno sono solo con te che le posso rivivere; le strade da percorrere, gli angoli da scoprire, i segreti da confidare, le emozioni esaltanti…tutto e solo con te m`interessa! Barbara, dopo una vita d`amore forse morirò per amore, per te e per il tuo volto che non accarezzo più e la tua anima che non porterò con me in paradiso. Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara, Barbara!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Barbara

L’amore corrisponde a una esperienza indicibile in quanto, indipendentemente dalla nostra volontà, pone a contatto con l` esperienza dell`infinito, indicibile per definizione. E’ più facile parlare delle conseguenze dell’amore che dell’amore in sé. E’ più facile parlare dei dolori amorosi che delle gioie amorose. Non te ne parlerò perchè devi solo sapere che rimarrà tutto blindato nel mio cuore e serrato nei miei ricordi.

Per Elisa

Va pensiero sull`ali dorate…per far che? quello che mi hai lasciato è solo amarezza per il tempo che mi hai rubato e per le illusioni che hai calpestato; non ne faccio una questione di vita ne di stato…ma il rancore e la tristezza che mi hai lasciato albergheranno nel tuo alone e ti condanneranno alla legge del taglione.

Riccardissimo

Ricordarti vale più di vivere con te! Perchè? Perchè ora ci metto del miooooo, ti trasfiguro e ti rinnovo e ti nascondo!
Perchè ora ti plasmo come voglio e riprendo a sognare. Dimmelo di nuovo, che ci rido pure sopra.
Tornerai. No ti prego, lasciami sognare ancora tra i ricordi che coltivo come l`insalata e che potrò condire con l`olio e le noci ed il pane buono…cosnosci queste meraviglie?
Lele vai con Dio e rimani nei miei ricocordi.

Preferisco così

QUELLO CHE HO CAPITO DALLA VITA
QUELLO CHE HO CAPITO DALLA VITA E’ TANTO.
HO CAPITO CHE BISOGNA SEMPRE CONTARE SU NOI STESSI, E MAI FIDARSI DEGLI ALTRI. ANDARE AVANTI CON LE PROPRIE FORZE SE VOGLIAMO AVERE SUCCESSO.
NON BISOGNA FIDARSI DELLA GENTE , BISOGNA FIDARSI SOLO DI NOI STESSI.
HO IMPARATO CHE NON BISOGNA FARSI VEDERE DEBOLI E NON BISOGNA PIANGERE PER COSE NON IMPORTANTI, SOPRATTUTTO NON DOBBIAMO PIANGERE DAVANTI LA GENTE, PERCHE ’ LA GENTE E’ CATTIVA E SULLE ROVINE DELLE NOSTRE SCONFITTE, COSTRUISCE I MURI DELLE SUE VITTORIE.
HO CAPITO CHE CERTE VOLTE BISOGNA FINGERE, BISOGNA TRATTENERSI DA NON PIANGERE E BISOGNA CREDERE. E’ SI BISOGNA CREDERE, SEMPRE, CREDETE SEMPRE IN QUALCOSA, VI FARA’ SENTIRE PROTTETTI LA NOTTE, VI FARA’ AVERE QUALCHE SPERANZA. NON IMPORTA A CIO CHE SI CREDE, QUALUNQUE COSA.
TENETE SEMPRE ALTE LE VOSTRE IDEE, DIFENDETELE, NON VI FATE CONDIZIONARE DA ALTRI, SE VOI CI CREDETE E’ LA COSA PIU ’ IMPORTANTE E VE LO DICO SE GLI ALTRI CI CREDONO O NO E’ SUPERFLUO, CREDETE IN CIO CHE VOLETE.
HO CAPITO CHE BISOGNA VIVERE NELLA REALTA’, E NON FARSI ILLUSIONI, BISOGNA ESSERE REALI CON FANTASIA, VIVETE NELLA REALTA’ MA NN DIMENTICATEVI DELLA FANTASIA E DEI VOSTRI SOGNI, RICORDATE CHE I SOGNI SONO L’UNICA COSA CHE IL MONDO NON PUO ’ LEVARCI.
FATEVI RISPETTARE,FATE RISPETTARE LE VOSTRE IDEE, I VOSTRI SOGNI, NON FATEVI METTERE I PIEDI IN TESTA.
NON SIATE SUPERIORI, NE DOVRESTE SENTIRVI ESCLUSI, SIAMO TUTTI UGUALI A QUESTO MONDO, NN C’E CHI E’ PIU ‘ O CHI MENO.
HO CAPITO CHE I SOLDI NON FANNO LA FELICITA’ SE HAI LE PERSONE PIU ’ IMPORTANTI AL TUO FINACO.
HO CAPITO CHE IL DESTINO ESISTE, E NOI NN POSSIAMO CAMBIARLO MA POSSIAMO LIMITARCI AD AIUTARLO A SCRIVERLO.
HO CAPITO CHE QUANDO PERDI UNA PERSONA, NON POTRAI PIU ’ RIVEDERLA NELLA REALTA’, MA NON DIMENTICATE CHE ESISTE ANCHE LA FANTASIA, LI LA POTRETE VEDERE SE CI CREDETE. HO CAPITO CHE ANCHE CHE SE NN CI SONO PIU ’ AL NOSTRO FIANCO CERTE PERSONE CI SARANNO SEMPRE, SARANNO SEMPRE AL NOSTRO FIANCO. CI GIREREMO E CON UN PIZZICO DI IMMAGGINAZIONE E FANTASIA LE VEDREMO CON NOI.
HO IMPARATO ANCHE A NON PORTARE RANCORA, A NON AVERE NE RIMORSI NE RIMPIANTI. VI CONIGLIO DI NN AVERLI NELLA VITA, FATE CIO ‘ CHE CREDETE, QUANDO VOLETE,SENZA RIMORSI NE RIMPIANTI.
HO CAPITO CHE LA FORTUNA E LA SFIGA ESISTE E NON POSSIAMO FARCI NIENTE, HO CAPITO CHE CI SONO ALTI E BASSI NELLA VITA, CHE VANNO AFFRONTATI.
HO CAPITO CHE I PROBLEMI AIUTANO A CRESCERE E A MATURARE.
HO IMPARTAO A SORRIDERE ESSENDO TRISTE, E HA CAPIRE CHE IL SILENZIO CERTE VOLTE VALE PIU ’ DI MILLE PAROLE.
HO IMPARATO A CAPIRE LA GENTE AD ASCOLTARE E PARLARE COME SI DEVE.
SAPEVATE CHE ESISTONO ANCHE VARI TIPI DI BENE? QUELLO BELLO, QUELLO INTENSO , QUELLO FORTE,QUELLO DIVERSO E QUELLO GIUSTO. HO IMPARATO A SAPERE DISTINGURE PERSONE E CARATTERI, A DIVIDERE E A METTERE INSIEME LA FANTASIA DALLE REALTA’.
HO IMPARTAO CHE L’AMICIZIA FRA UN UOMO E UNA DONNA NON ESISTE , E ANCHE GLI AMICI BE ’ QUELLI DIFFICILE TROVARLI, E’ SI I VERI AMICI? MA E’ UN MISTERO, MA SE LI TROVATE TENETEVELI STRETTI. HO IMPARTAO CHE LA GENTE E’ QUASI SEMPRE PRONTA A GIUDICARE, MA HO ANCHE IMPARATO A NON GIUDICARE , A MIO PARERE CHI GIUDICA GLI ALTREI E’ SCONTENTO DI SE STESSO,HO IMPARATO A DARE PARERI, E HA TENERMI CERTE COSE PER ME . HO IMPARATO A CREDERE NELL AMORE, IL VERO? PER ME NN ESISTE MA L’AMORE SI, E RICORDATEVI DI AMARE, PERCHE ’ AMARE VUOL DIRE VIVERE.
HO CAPITO CHE QUANDO SI PERDE UNA PERSONA NON SI PERSA FINO A QUANDO LO SI E’ DIMENTICATA DEL TUTTO.
HO CAPIO CHE NON BISOGNA GETTARE UNA MONETINA IN UNA FONTANA PER FARE AVVERARE UN SOGNO, LO SI FA’ PER DIVERTIMENTO , E PERCHE ‘ CI E’ STATO DETTO CHE FUNSIONA, MA SENTITE, SE AVETE UN DESIDERIO, REALIZZATELO, NON FATE STUPIDAGINI.
HO IMPARATO CHE LE STELLE SONO C COME LE PERSONE, CHI PIU ‘ GRANDI , CHI PIU ‘ BELLE,CI SN STELLE PIU ‘ LUMINOSE , PIU ‘ PICCOLE E MOLTE ALTRE. HO CAPITO CHE NON BISOGNA MOLLARE MAI, E SE SIAMO SUL PUNTO DI MOLLARE DENTRO DI NOI DOVREMMO PENSARE CHE CE LA POSSIAMO FARE, E CREDERE IN NOI, CERTE VOLTE FUNSIONA. HO CAPITO CHE SE CON UNA PERSONA NON FUNSIONA C’E TUTTO IL MONDO DAVANTI E TE NE ANDRA MEGLIO CON UN` ALTRA. HO IMPARATO A TENERE E HA CAPIRE DI AVRE SEMPRE UNA PORTA APERTA,
HO IMPARATO CHE COS’E AMARE E CHE COS’E VOLERE BENE. QUINDI HO IMPARATO A SEPARARE LE DUE COSE E A DISTINGUERLE. HO IMPARATO AD EMOZIARMI CON POCO E CON TANTO, A CREDERE IN COSE VERE E IN COSE FORSE NON VERE. HO CAPITO CHE NON DOVREMO DIMENTICARCI DEL BAMBINO CHE CE ’ IN NOI, E QUINDI HO IMPARATO CHE BISOGNA RIMANERE SEMPRE UN PO BAMBINI DENTRO. HO IMPARATO A STRE SENZA TANTA GENTE , HO IMPARATO ANCHE A DIRE ADDIO, HO IMPARATO A DIMENTICARE MA SONO ARRIVATA AD UNA CONCLUSIONE SI PUO ’ ANDARE AVANTI MA NN SI PUO ’ DIMENTICARE DEL TUTTO. HO IMPARATO CHE NELLA PAZZIA C’E SEMPRE UN FILO DI LOGICA, HO IMPARATO CHE NELL’ AMORE C’E SEMPRE UN FILO DI DOLORE. HO IMPARATO A MENTIRE CON IL SORRISO, A DIRE LA VERITA’ SERIAMENTE, A STUPIRE LA GENTE, HO IMPARATO A FARLA RIDERE, A FARLA RIFLETTERE, HO IMPARATO AD ESSERE UNA PERSONA COMPLETA, E HO IMPARTAO CHE NELLA VITA UNA DELLE COSE PIU ‘ IMPORTANTI SONO I RICORDI E CHE SENZA DI QUELLI LA VITA NON E’ COMPLETA. HO IMPARATO CHE CERTE VOLTE PIANGERE NN SERVE A NULLA. HO CAPITO CHE C’E ‘ K IASPETTA LA PIOGGIA PER NON PIANGERE DA SOLO, E CHI HA PERSO LA COSA PIU ‘ BELLA DA SRINGERE A SE.
HO IMPARATO AD AVERE ATTIMI FELICI E HO CAPITO CHE E’ DIFFICILE AVERE UN GIORNO FELICE. HO IMPARATO A CREDERE IN CERTE COSE E IN ALTRE NO, HO CAPITO DI CREDERE ALL ‘ISOLA CHE NON C’E, E HO CAPITO DI CREDERE NELLE PERSONE CHE RIMANGO SEMPRE BAMBINE. HO IMPARATO CHE LA FELICITA’ NON DIPENDE DAGLI ALTRI MA DA TE, QUASI TUTTO DIPENDE DA NOI.
HO IMPARATO CHE CI SONO VARI TIPI DI INTELLIGENZA, DI BELLEZZA E DI SIMPATIA. HO IMPARATO A CAPIRE CHE CI SONO VARI TIPI DI SFOGHI E VARI TIPI DI PIANTI E DI SORRISI. C’E GENTE CHE HA UN SORRISO DIVERSO IMBASE DELL’OCCASIONE STA A TE INDIVIDUARLI E SAPERLI CAPIRE. HO IMPARATO ANCHE HA APRIRE GLI OCCHI, E HA CAPIRE CHE NON SEMPRE CHI SE LO MERITA A CIO CHE VUOLE. HO CAPITO QUANDO PARLARE E QUANDO STARE ZITTA, E A QUANDO TIRARE FUORI IL CARATTERE, HO CAPITO CHE NON SEMPRE LA PIOGIA E’ TRISTE ED HO SCOPERTO CHE NN E’ BRUTTA PERCHE ’ E’ L’UNICO MOMENTO CHE PUOI GIRARE A TESTA ALTA CON IL VISO COPERTO DALLE LACRIME,.
HO CAPITO CHE CERTE VOLTE LA FANTASIA RENDE PIU ’ FELICE DELLA RELATA ’ , HO CAPITO CHE NN POSSO AVRE TUTTO CIO CHE VOGLIO, HO IMPARATO AD APPREZZARE LA SEMPLICITA E LA STRAVAGANZA, HO IMPARATO A NON GIUDICARE UN LIBRO DALLA COPERTINA, HO IMPARATO A STARE SENZA UNA PERSONA CHE TI CAPISCE, E HO IMPARATO A STARE CON CHI TI CAPISCE, HO CREDUTO NELLA LUNA, NEL SOLE , NELLE STELLE, NEL CIELO E HO IMPARATO A FARMI UNA RAGIONE DI TANTE COSE, HO IMPARATO CHE NELLA VITA TI FAI TANTE DOMANDE E NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI LA VITA DOPO UN PO TI RISPONDE. HO CAPITO CHE NELLA VITA TUTTO ACCADE PER UN MOTIVO, HO IMPARTAO A PROVARE EMOZIONI, A SAPER PERDONARE, E A SAPER SORRIDERE, A SAPER DONARE UN SORRI SO PER TIRARE SU IL MORARE, A SAPER CONSOLARE, E A SAPERMI DIVERTIRMI , A SAPER STARE MALE E BENE, A ESSERE TRISTE O FELICE, HO CAPIO CHE SIAMO TUTTI DIVERSI E SPECIALI A MODO NOSTRO, HO SAPUTO SUPERARE LE DIFFICOLTA’ E A GUARADRE CON OCCHI DIVERSI. MA SOPRATTUTTO HO CAPITO DALLA VITA, CHE NON SI CAPISCE MAI ABBASTANZA,E FACENDO UN ESEMPIO LA VITA POTREBBE ESSERE UN LIBRO E STA A NOI SCOPRIRE, COME FINISCE.

Anonimo

Purtroppo mai si è avverato… L`ho vista e l`ho amata, ma non l`ho detto a nessuno neanche lei… Ma poi me l`ha detto lei e io ci ho creduto… c`eravamo quasi ma poi a lei ha detto un ragazzo che la ama che io conosco benissimo… Ma sono sicuro che non l`ha mai amata… Mi ha detto che ci deve pensare e deve scegliere tra me e tra questo ragazo… Lui mi diceva io mi ci metto quest`anno e tu il prossimo ma io la volevo per tutta al vita… Un giorno eravamo una decina di ragazzi abbiamo giocato al gioco dell`obbligo e della verità… Io avevo scelto verità e mi hanno detto cosa provi per —- ed ha risposto il mio cuore con tutta la verità “AMORE“….Purtroppo sono rimasti solo i ricordi di un amore solo da parte mia ma bello………………..

qontar-lary

..ciao amore mio.. eccomi qui, a scriverti poche righe..righe che so tu nn leggerai mai.. .il nostro era un amore mai dichiarato..mai sussurrato..era un amore che viveva nella luce dei nostri occhi, nei battiti all`unisono dei nostri cuori..era un`amore che per me era tutto..che mi aveva ridato la forza di vivere..quello che ho passato lo sai, nn sto qui a ricordarlo..il nostro amore mi aveva dato la forza di dire “VADO AVANTI“… e per questo amore mio volevo dirti grazie.. grazie per avermi amato, capito, consolato, sognato, difeso, ferito, eh gia anche ferito.. grazie per avermi fatto ridere, piangere, divertire, ubriacare, sognare.. grazie per essere stato geloso, amico, compagno, amante, mediatore, confessore, socio… .grazie amore mio..per esserci stato quando avevo bisogno di te.. .ti amo con tutta me stessa…jessi

j.jessica90

….la nostra storia era unica… insostituibile… di quelle in cui “ dove osano soltanto le aquile“…ma la difficoltà di proseguire era immensa..lo sapevamoo già..fin dall`inizio…ci siamo lasciati tavolgere dalla miriade di emozioni e sensazioni che la nostra pelle emanava quando eravamo insieme…ora sono un`automa..che vive in quel ricordo impossibile..tu non hai voluto spiccare il volo…e questo non riuscirò a perdonartelo mai…lo sapevamo ma io ci speravo…è un controsenso ma è così….non potevo immaginare dove quelle sensazionii ci avrebbero portato dopo due anni..ed eccomi quì a lottare trà quella poca zazionalità che mi è rimasta..e i sentimenti che nutro per te…

gaia.gaia

QUELLO CHE HO CAPITO DALLA VITA
QUELLO CHE HO CAPITO DALLA VITA E’ TANTO.
HO CAPITO CHE BISOGNA SEMPRE CONTARE SU NOI STESSI, E MAI FIDARSI DEGLI ALTRI. ANDARE AVANTI CON LE PROPRIE FORZE SE VOGLIAMO AVERE SUCCESSO.
NON BISOGNA FIDARSI DELLA GENTE , BISOGNA FIDARSI SOLO DI NOI STESSI.
HO IMPARATO CHE NON BISOGNA FARSI VEDERE DEBOLI E NON BISOGNA PIANGERE PER COSE NON IMPORTANTI, SOPRATTUTTO NON DOBBIAMO PIANGERE DAVANTI LA GENTE, PERCHE ’ LA GENTE E’ CATTIVA E SULLE ROVINE DELLE NOSTRE SCONFITTE, COSTRUISCE I MURI DELLE SUE VITTORIE.
HO CAPITO CHE CERTE VOLTE BISOGNA FINGERE, BISOGNA TRATTENERSI DA NON PIANGERE E BISOGNA CREDERE. E’ SI BISOGNA CREDERE, SEMPRE, CREDETE SEMPRE IN QUALCOSA, VI FARA’ SENTIRE PROTTETTI LA NOTTE, VI FARA’ AVERE QUALCHE SPERANZA. NON IMPORTA A CIO CHE SI CREDE, QUALUNQUE COSA.
TENETE SEMPRE ALTE LE VOSTRE IDEE, DIFENDETELE, NON VI FATE CONDIZIONARE DA ALTRI, SE VOI CI CREDETE E’ LA COSA PIU ’ IMPORTANTE E VE LO DICO SE GLI ALTRI CI CREDONO O NO E’ SUPERFLUO, CREDETE IN CIO CHE VOLETE.
HO CAPITO CHE BISOGNA VIVERE NELLA REALTA’, E NON FARSI ILLUSIONI, BISOGNA ESSERE REALI CON FANTASIA, VIVETE NELLA REALTA’ MA NN DIMENTICATEVI DELLA FANTASIA E DEI VOSTRI SOGNI, RICORDATE CHE I SOGNI SONO L’UNICA COSA CHE IL MONDO NON PUO ’ LEVARCI.
FATEVI RISPETTARE,FATE RISPETTARE LE VOSTRE IDEE, I VOSTRI SOGNI, NON FATEVI METTERE I PIEDI IN TESTA.
NON SIATE SUPERIORI, NE DOVRESTE SENTIRVI ESCLUSI, SIAMO TUTTI UGUALI A QUESTO MONDO, NN C’E CHI E’ PIU ‘ O CHI MENO.
HO CAPITO CHE I SOLDI NON FANNO LA FELICITA’ SE HAI LE PERSONE PIU ’ IMPORTANTI AL TUO FINACO.
HO CAPITO CHE IL DESTINO ESISTE, E NOI NN POSSIAMO CAMBIARLO MA POSSIAMO LIMITARCI AD AIUTARLO A SCRIVERLO.
HO CAPITO CHE QUANDO PERDI UNA PERSONA, NON POTRAI PIU ’ RIVEDERLA NELLA REALTA’, MA NON DIMENTICATE CHE ESISTE ANCHE LA FANTASIA, LI LA POTRETE VEDERE SE CI CREDETE. HO CAPITO CHE ANCHE CHE SE NN CI SONO PIU ’ AL NOSTRO FIANCO CERTE PERSONE CI SARANNO SEMPRE, SARANNO SEMPRE AL NOSTRO FIANCO. CI GIREREMO E CON UN PIZZICO DI IMMAGGINAZIONE E FANTASIA LE VEDREMO CON NOI.
HO IMPARATO ANCHE A NON PORTARE RANCORA, A NON AVERE NE RIMORSI NE RIMPIANTI. VI CONIGLIO DI NN AVERLI NELLA VITA, FATE CIO ‘ CHE CREDETE, QUANDO VOLETE,SENZA RIMORSI NE RIMPIANTI.
HO CAPITO CHE LA FORTUNA E LA SFIGA ESISTE E NON POSSIAMO FARCI NIENTE, HO CAPITO CHE CI SONO ALTI E BASSI NELLA VITA, CHE VANNO AFFRONTATI.
HO CAPITO CHE I PROBLEMI AIUTANO A CRESCERE E A MATURARE.
HO IMPARTAO A SORRIDERE ESSENDO TRISTE, E HA CAPIRE CHE IL SILENZIO CERTE VOLTE VALE PIU ’ DI MILLE PAROLE.
HO IMPARATO A CAPIRE LA GENTE AD ASCOLTARE E PARLARE COME SI DEVE.
SAPEVATE CHE ESISTONO ANCHE VARI TIPI DI BENE? QUELLO BELLO, QUELLO INTENSO , QUELLO FORTE,QUELLO DIVERSO E QUELLO GIUSTO. HO IMPARATO A SAPERE DISTINGURE PERSONE E CARATTERI, A DIVIDERE E A METTERE INSIEME LA FANTASIA DALLE REALTA’.
HO IMPARTAO CHE L’AMICIZIA FRA UN UOMO E UNA DONNA NON ESISTE , E ANCHE GLI AMICI BE ’ QUELLI DIFFICILE TROVARLI, E’ SI I VERI AMICI? MA E’ UN MISTERO, MA SE LI TROVATE TENETEVELI STRETTI. HO IMPARTAO CHE LA GENTE E’ QUASI SEMPRE PRONTA A GIUDICARE, MA HO ANCHE IMPARATO A NON GIUDICARE , A MIO PARERE CHI GIUDICA GLI ALTREI E’ SCONTENTO DI SE STESSO,HO IMPARATO A DARE PARERI, E HA TENERMI CERTE COSE PER ME . HO IMPARATO A CREDERE NELL AMORE, IL VERO? PER ME NN ESISTE MA L’AMORE SI, E RICORDATEVI DI AMARE, PERCHE ’ AMARE VUOL DIRE VIVERE.
HO CAPITO CHE QUANDO SI PERDE UNA PERSONA NON SI PERSA FINO A QUANDO LO SI E’ DIMENTICATA DEL TUTTO.
HO CAPIO CHE NON BISOGNA GETTARE UNA MONETINA IN UNA FONTANA PER FARE AVVERARE UN SOGNO, LO SI FA’ PER DIVERTIMENTO , E PERCHE ‘ CI E’ STATO DETTO CHE FUNSIONA, MA SENTITE, SE AVETE UN DESIDERIO, REALIZZATELO, NON FATE STUPIDAGINI.
HO IMPARATO CHE LE STELLE SONO C COME LE PERSONE, CHI PIU ‘ GRANDI , CHI PIU ‘ BELLE,CI SN STELLE PIU ‘ LUMINOSE , PIU ‘ PICCOLE E MOLTE ALTRE. HO CAPITO CHE NON BISOGNA MOLLARE MAI, E SE SIAMO SUL PUNTO DI MOLLARE DENTRO DI NOI DOVREMMO PENSARE CHE CE LA POSSIAMO FARE, E CREDERE IN NOI, CERTE VOLTE FUNSIONA. HO CAPITO CHE SE CON UNA PERSONA NON FUNSIONA C’E TUTTO IL MONDO DAVANTI E TE NE ANDRA MEGLIO CON UN` ALTRA. HO IMPARATO A TENERE E HA CAPIRE DI AVRE SEMPRE UNA PORTA APERTA,
HO IMPARATO CHE COS’E AMARE E CHE COS’E VOLERE BENE. QUINDI HO IMPARATO A SEPARARE LE DUE COSE E A DISTINGUERLE. HO IMPARATO AD EMOZIARMI CON POCO E CON TANTO, A CREDERE IN COSE VERE E IN COSE FORSE NON VERE. HO CAPITO CHE NON DOVREMO DIMENTICARCI DEL BAMBINO CHE CE ’ IN NOI, E QUINDI HO IMPARATO CHE BISOGNA RIMANERE SEMPRE UN PO BAMBINI DENTRO. HO IMPARATO A STRE SENZA TANTA GENTE , HO IMPARATO ANCHE A DIRE ADDIO, HO IMPARATO A DIMENTICARE MA SONO ARRIVATA AD UNA CONCLUSIONE SI PUO ’ ANDARE AVANTI MA NN SI PUO ’ DIMENTICARE DEL TUTTO. HO IMPARATO CHE NELLA PAZZIA C’E SEMPRE UN FILO DI LOGICA, HO IMPARATO CHE NELL’ AMORE C’E SEMPRE UN FILO DI DOLORE. HO IMPARATO A MENTIRE CON IL SORRISO, A DIRE LA VERITA’ SERIAMENTE, A STUPIRE LA GENTE, HO IMPARATO A FARLA RIDERE, A FARLA RIFLETTERE, HO IMPARATO AD ESSERE UNA PERSONA COMPLETA, E HO IMPARTAO CHE NELLA VITA UNA DELLE COSE PIU ‘ IMPORTANTI SONO I RICORDI E CHE SENZA DI QUELLI LA VITA NON E’ COMPLETA. HO IMPARATO CHE CERTE VOLTE PIANGERE NN SERVE A NULLA. HO CAPITO CHE C’E ‘ K IASPETTA LA PIOGGIA PER NON PIANGERE DA SOLO, E CHI HA PERSO LA COSA PIU ‘ BELLA DA SRINGERE A SE.
HO IMPARATO AD AVERE ATTIMI FELICI E HO CAPITO CHE E’ DIFFICILE AVERE UN GIORNO FELICE. HO IMPARATO A CREDERE IN CERTE COSE E IN ALTRE NO, HO CAPITO DI CREDERE ALL ‘ISOLA CHE NON C’E, E HO CAPITO DI CREDERE NELLE PERSONE CHE RIMANGO SEMPRE BAMBINE. HO IMPARATO CHE LA FELICITA’ NON DIPENDE DAGLI ALTRI MA DA TE, QUASI TUTTO DIPENDE DA NOI.
HO IMPARATO CHE CI SONO VARI TIPI DI INTELLIGENZA, DI BELLEZZA E DI SIMPATIA. HO IMPARATO A CAPIRE CHE CI SONO VARI TIPI DI SFOGHI E VARI TIPI DI PIANTI E DI SORRISI. C’E GENTE CHE HA UN SORRISO DIVERSO IMBASE DELL’OCCASIONE STA A TE INDIVIDUARLI E SAPERLI CAPIRE. HO IMPARATO ANCHE HA APRIRE GLI OCCHI, E HA CAPIRE CHE NON SEMPRE CHI SE LO MERITA A CIO CHE VUOLE. HO CAPITO QUANDO PARLARE E QUANDO STARE ZITTA, E A QUANDO TIRARE FUORI IL CARATTERE, HO CAPITO CHE NON SEMPRE LA PIOGIA E’ TRISTE ED HO SCOPERTO CHE NN E’ BRUTTA PERCHE ’ E’ L’UNICO MOMENTO CHE PUOI GIRARE A TESTA ALTA CON IL VISO COPERTO DALLE LACRIME,.
HO CAPITO CHE CERTE VOLTE LA FANTASIA RENDE PIU ’ FELICE DELLA RELATA ’ , HO CAPITO CHE NN POSSO AVRE TUTTO CIO CHE VOGLIO, HO IMPARATO AD APPREZZARE LA SEMPLICITA E LA STRAVAGANZA, HO IMPARATO A NON GIUDICARE UN LIBRO DALLA COPERTINA, HO IMPARATO A STARE SENZA UNA PERSONA CHE TI CAPISCE, E HO IMPARATO A STARE CON CHI TI CAPISCE, HO CREDUTO NELLA LUNA, NEL SOLE , NELLE STELLE, NEL CIELO E HO IMPARATO A FARMI UNA RAGIONE DI TANTE COSE, HO IMPARATO CHE NELLA VITA TI FAI TANTE DOMANDE E NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI LA VITA DOPO UN PO TI RISPONDE. HO CAPITO CHE NELLA VITA TUTTO ACCADE PER UN MOTIVO, HO IMPARTAO A PROVARE EMOZIONI, A SAPER PERDONARE, E A SAPER SORRIDERE, A SAPER DONARE UN SORRI SO PER TIRARE SU IL MORARE, A SAPER CONSOLARE, E A SAPERMI DIVERTIRMI , A SAPER STARE MALE E BENE, A ESSERE TRISTE O FELICE, HO CAPIO CHE SIAMO TUTTI DIVERSI E SPECIALI A MODO NOSTRO, HO SAPUTO SUPERARE LE DIFFICOLTA’ E A GUARADRE CON OCCHI DIVERSI. MA SOPRATTUTTO HO CAPITO DALLA VITA, CHE NON SI CAPISCE MAI ABBASTANZA,E FACENDO UN ESEMPIO LA VITA POTREBBE ESSERE UN LIBRO E STA A NOI SCOPRIRE, COME FINISCE.

Silvia