Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

aledani69

Basta è finita, non si può trascinare ancora qualche cosa che non vuole prendere il volo, la nostra storia non può più essere mortificata da queste debolezze nostre. E’ stata, nel momento in cui è nata, è vissuta per qualche tempo ma adesso è morta e anche se è difficile ammetterlo dobbiamo accettarlo. Ho provato per te sentimenti che reputo meravigliosi, sentimenti per il quale sono contento di vivere, ma adesso non voglio più mortificare questo sentimento che vale molto più del nostro ostinarci a continuare. Ho volato insieme a te, in momenti in cui ho sentito veramente che tutto fosse stato creato per noi, ma sono anche sprofondato nell’abisso più scuro, riuscendo a uscire tirando fuori dal mio cuore la luce del nostro amore.Ora in questo momento credo che quello che si debba fare è capire che il volo è finito, il piccolo mondo in cui ci rifugiavamo si è perso nel cammino e siamo rimasti soli l’uno con l’altro, tanto soli ora quanto felici fummo di esserci trovati quando ci incontrammo. Il nostro piccolo mondo che un tempo ci sembrava accogliente e infinito, ora non è che uno scomodo ripostiglio dove gettare tutto quello che un tempo era desiderio.Ma non credo sia colpa nostra, ma della nostra natura, abbiamo voluto rendere logico qualche cosa che per sua natura è nemica della logia, abbiamo ragionato quando dovevamo usare il cuore, e abbiamo usato il cuore quando dovevamo ragionare. Vedi come la luna e il sole sono eterni amanti in un gioco in cui l’uno è opposto all’altro anche l’amore con la ragione non vanno d’accordo e come in un’eclissi tutto si oscura quando si incontrano. Conserverò il ricordo della mia Laura, in fondo al cuore e continuerò la mia vita facendo tesoro di tutto quello che la nostra storia ha scritto dentro me. Sono felice di avere provato nella vita almeno una volta i sentimenti di cui ti parlo, ma ora che tutto è compromesso non è più giusto andare avanti. Sai che io ho sempre reputato speciale te e il nostro rapporto, e ancora penso che lo sia stato proprio perché gli attori eravamo noi.