Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

Amato Calogero Jonathan

NUVOLA
Quando guardo le nuvole vedo tante cose in tutte quelle strane forme. Vedo un mondo nuovo come un sogno da prendere ma non ci arrivo mai.
Ricordo che un giorno in un cielo d’agosto c`era una nuvola, immaginai
il tuo sorriso, i tuoi occhi azzurri.
I tuoi capelli a boccoli d’oro
che riempie il tuo dolce viso,
vidi le tue labbra immaginavo,
quando tu mi baci. Quella nuvola
mi avvertì l`impressione di averti al mio fianco,
durò pochi minuti ed io diventai triste, ma dopo un istante, sei arrivata con quel tuo viso dolce d’amare.

Amato Calogero Jonathan

DONNA, FRANCESCA
Donna d’amare, donna da stimare donna
con bucche di giglio bianco,
come la tua pelle delicata e profumata.
Donna senza parlare dei suoi
sentimenti segreti.
Chissà se troverò un donna come te.
Oggi conosco solo te
Francesca,
perduta in amore per il
tuo amato.
E` strano ma adesso che ti vedo
ricordo, e riprovo ancora
le stesse emozioni di una
donna in cui, oggi
porti lo stesso nome.
E’ come se rivivo per un attimo
gli stessi giorni di una donna, di
nome Francesca.