Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

AuroraSogna

Chi sei tu che senza chiedere il permesso hai stravolto la mia vita?Sei entrato in punta di piedi nelle mie giornate e lentamente te ne sei impossessato..prima dolcemente e senza far rumore,poi prepotentemente nella mia mente,nel posto più nascosto e vulnerabile e lì hai preso il sopravvento..come un fiume di miele in cui mi sono immersa,così mi hai avvolta e legata a te..così vicina da poter sentire i battiti del tuo cuore..poi come un tiranno mi hai allontanato dalla tua reggia dorata..e io già incatenata al tuo cuore..io ancora col tuo sapore sulle labbra,coi vestiti impregnati del tuo profumo,ancora inebriata da quiei dolci momenti mi sono allontanata..inconsapevole che sarebbe stato un vano tentativo..mio dolce carnefice,morire è bello tra la tue braccia..sono la tua schiava ora,per sempre..