Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

(IMO CORDE)

L’amore felice fa l’anima immortale, l’amore infelice fa l’anima a pezzi

(Imo Corde)

Ti chiamerò “Tattina” perchè nel nostro mondo d’amore sarai padrona, unica per sempre, e nessun altro del resto del mondo potrà chiamarti così, perchè per tutti gli altri non esisti come “Tattina”, perchè ti voglio solo mia, unica per sempre.

(IMO CORDE)

Ormai troppe discussioni e troppe polemiche sbrananano la coltre che ci ha protetto…mi sto perdendo e ti perderò!

(IMO CORDE)

La felicità che cerchi sarà sempre la copia sbiadita di quella che potevi trovare da me.

(Imo Corde)

Vivo per amarti, morirò per non dimenticarti.

(Imo Corde)

Mi è bastato quel tuo sguardo di un attimo per scoprire la mia vita e non mi basterà una vita per scordare quell’attimo

(Imo Corde)

Quest’anno d’agosto ci siamo incontrati; ti ho consciuta domenica, ti ho baciata lunedì, ti ho amata mertedì. Sarà un amore speciale?
Secondo il fengshui cinese questo è stato un mese speciale perchè aveva 5 domeniche, 5 lunedì e 5 martedì; capita ogni 823 anni. Sarà un amore speciale!

(IMO CORDE)

Stanotte vorrei la luna, un pozzo e te: metteri la luna nel pozzo e te nel mio letto.

(IMO CORDE)

So che non ti amo come vorresti ma sappi che ti amo come meglio non potrei.

(IMO CORDE)

Non pentirti mai per avermi detto troppe volte quanto mi ami…mi pentirei io di non averlo chiesto abbastanza.

IMO CORDE

Il tempo passa alla velocità delle emozioni; quelle positive lo fanno correre, quelle negative lo rallentano, non passa mai quando siamo in ansia.

(IMO CORDE)

Il vero amore oscura il passato e illumina il futuro, mentre brucia il presente.

(IMO CORDE)

Il tuo amore a metà debilita il mio amore intero, taglia la fiducia nel domani, rende instabile il pensiero e perversa la passione, cambia le mie priorità.

(Imo Corde)

Ti amo troppo e non mi rendo conto quanto sia inutile e perverso

(IMO CORDE)

L’anno che viene sarà il primo del nostro futuro, finchè l’amore non ci separi

(Imo Corde)

Camminare sotto la pioggia è come guardarti e non poterti baciare, così anche con l’ombrello mi bagno.

Imo Corde

Ho girato tutta la notte intorno alla tua casa; ho aspettato l’alba per
decidere che non voglio piu’ girare tutta la notte intorno alla tua casa,
voglio entrare e stare con te tutta la vita.

IMO CORDE

Tutte le luci e tutti i fuochi di queste feste sono come spade che mi colpiscono a morte, senza di te non c’è vita e non c’è festa.

Imo Corde

Ringrazio tutte le stelle
che hanno lasciato andare la piu’ bella
tra le mie braccia e sono rimaste incantate
a guardare il nostro amore infinito

IMO CORDE

L’attesa di averti è la cosa più dolce che possa capitarmi, la speranza di sedurti è la cosa più elettrizzante che possa aspettarmi

(IMO CORDE)

Quando vai via senza salutarmi è come se la neve mi scaldasse d’improvviso.

IMO CORDE

Quando vai via senza salutarmi è come se la neve mi scaldasse d’improvviso.

Imo Corde

Ho girato tutta la notte intorno alla tua casa; ho aspettato l’alba per
decidere che non voglio piu’ girare tutta la notte intorno alla tua casa,
voglio entrare e stare con te tutta la vita.

Imo Corde

Il Mondo per tutti è fatto di aria, terra, acqua e fuoco.
Il Mondo per me è fatto di te e per te lo voglio vivere.

Imo Corde

Come può una goccia d’acqua piangere o piovere senza l’emozione
dell’attimo perduto o del tuono dirompente che rendono la vita tutta da
vivere?

(Imo Corde)

Questa attesa mi sta bruciando vivo e forse, quando finirà, potrei essere ridotto a mozzicone o non esistere più…cioè sbrigati!

Imo Corde

Ogni petalo che colora il campo colora gli attimi che vivo con te, intensamente, meravigliosamente; ogni petalo che cade sul capo ricorda i momenti che non potrei mai dimenticare, quelli che ho passato con te.

IMO CORDE

ll pensiero che ti rincorre mentre il ricordo mi sfugge; un amore finito nel dubbio è come una candela lasciata accesa accanto ad un cumulo di cartacce: tutto può succedere nel peggio.

IMO CORDE

Al mattino m’incontro ad una nuvola di desideri che voglio raccogliere e dissolvere, sono i tuoi, quelli che non mi hai chiesto o che non ho intuito; sono ora i miei che diventano il ciglio della nostra strada.

Imo Corde

Non c’è distanza che mi può allontanare,
non c’è tempo che mi fa dimenticare,
non c’è ostacolo che mi sa fermare;
si chiama amore? Ti amo.

Imo Corde

L’amore è la perfezione dell’incoscienza, l’esaltazione del delirio, l’onnipotenza dell’essere, la cecità nel muoversi.
Ho capito perchè mi sono innamorato di te.

Imo Corde

Mi hai acceso il cuore come i lampioni che illuminano la strada. Ora dimmi dove devo andare.
Sarò ovunque tu sia!