Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

iosola

L`esperienza che al momento vivo o per lo meno ci provo non credo stia in nessun “TEMA“ a disposizione. La mia andrebbe nelle “PAURE“ o “TIMORI“ non lo sò. Una cosa di cui sono certa è che in questo momento difficile della mia vita, mi sono trovata di fronte a una persona veramente speciale, la quale in un attimo è riuscita a sfiorarmi l`anima, a farmi delirare, a staccarmi dal mondo, come essere in un mondo parallelo, solo io e lui, e so che chiunque vorrebbe vivere una cosa del genere, ma io, nello stesso tempo mi sento scaraventa in un tunnel pieno di paure. Piango perchè mi rendo conto che lui sarebbe capace di tirarmi fuori da questo tunnel, ma non riesco e forse non voglio che lo faccia. Ho già sofferto in passato e ho anche ferito, ma solo a causa mia, non voglio commettere lo stesso errore. Ci sono stati dei momenti in cui mi sono lasciata trascinare da lui, di vivere l`attimo, ma è come se per ogni passo avanti, ne facessi tre in dietro. Ho paura di non riuscire più ad amare, mi sento vuota dentro, ho paura quando lui mi dice “TI AMO“. Mi terrorizzano queste parole, vorrei scappare via, vorrei non trovarmi lui, lì che mi offre il suo cuore, con una dolcezza e certezza sul suo amore per me che farebbe invidia al mondo. Ho paura di non essere in grado di ricambiare, di non saperlo amare come lui ama me. Se lui dovesse arrivare a leggere queste righe credo capirebe subito, che sono IO. Ora mi sento messa in ballo, ho promesso a me stessa di provare, lo devo a entrambi, non sò quanto tempo ci andrà, se ci riuscirò o se lui saprà aspettare……….ma devo provare a capire se la mia vita continuerà ad essere succube delle mie “PAURE“. Non sò se queste mie parole: trovino una collocazione nel sito o possano essere comprese o condivise da qualcuno; ma se ci fosse qualcuno che vive dei momenti simili, può aiutarlo il fatto che non è da solo a sentirsi così e che magari è una persona normale malgrado i suoi pensieri.