Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

mmaranini

maddalena volevo raccontarti una storia ,incomincia con una bimba timida,e piena di sogni. il suo nome ,e m….a , il suo papa le ha dato il nome della sua mamma ,la nonna della bimba. lei non e figlia unica ,ha 2fratelli e una sorella. sua mamma si chiama luisa una donna d`altri tempi perse il primo uomo con cui aveva avuto un figlio ,ne conobbe un altro di 10 anni in meno si innamorarono e si sposarono e nacquero maddalena,valentino,anna maria. il papa dei bimbi mori giovane di infarto ha 47 anni. il primo figlio si sposo ,gli altri tre vivevano con la mamma il sogno di maddalena era di incontrare l`amore di costruire una casa avere dei bimbi e sopratutto di avere accanto qualcuno che non la facesse sentire piu sola che condividesse con lei le gioie e i dolori che la vita gli metteva davanti convintissima che l`amore vincesse tutto purche vero e sincero. si innamoro molte volte , ma un giorno incotro colui che le disse ti amo e ti voglio sposare ,e lei penso il mio sogno si avvera lui mi ama , mi rispetta ,mi sposa e disse si . aveva un marito ,un lavoro ,una casa che pian piano arredavano al meglio,ma, lei sentiva un vuoto le mancava qualcosa e penso a un figlio lo disse col marito e insieme decisero di farlo. se femmina il nome glielo dava lui se maschio lei. ebbe una femmina ,ma gli eventi cambiarono inaspettatamente colui che amava cambio. conobbe un amico che lo porto sulla strada sbagliata ,incomincio a bere,smise di lavorare ,e lei si trovo con tutte le spese da affrontare ,una bimba e uno stipedio solo il suo. la mamma di lei le quardava la bimba e lei lavorava e lui l`uomo della sua vita la riempiva di debiti ,che poi la gente andava da lei a chiedere i soldi ,incomincio a vendere tutto cio che con il loro lavoro si erano presi e che stavano pagando a rate. stereo telecamera automobile mobili da sola non reggeva piu con uno stipendio affito ,luce ,gas, rate non bastava . non bastava ora la minacciava se non le dava i soldi ,incomincio ad avere paura lui prometteva ma non cambiava . capi che doveva finire tutto allontanarlo se non voleva perdere tutto,figlia compresa. la tristezza ,il dolore ,amarezza tutto cio che aveva fatto che in cui credeva lo stava perdendo.senza poter far niente. penso di voler morire ,improvvisamente tutto le era crollato sembrava non ci fosse piu niente perche valesse la pena di vivere. ma le era rimasto qualcosa ……………………….e ra sua figlia e lei non poteva abbandonarla morendo ,questo le diede la forza di andarsene di chiudere x sempre ,ma non fu facile. ora lunica cosa che voleva era di ricostruire tutto cio che si era disfatto,diede una seconda possibilita al padre della bimba,ma si penti amaramente .dovette denunciarlo xmaltrattamento verso lei e la figlia. era tornata a casa con sua mamma,lavorava giorno e notte per pagare il tutto ,e pex non perdere tutto ,i mobili ,l`auto. stava dando fuori ,finche un amica le disse vieni con me a ballare cosi ti distrai un po. e li conobbe il secondo uomo della sua vita,che le disse ti amo e le fece fare un secondo figlio,e 2 padre per la bimba,pago i debiti emise di nuovo in piedi la sua casa e una famiglia,ma…………………….. l`infelicita rimase nel cuore della ragazza aveva ricostruito tutto cosa cera che la faceva sentire lo stesso sola ,il suo uomo le parla solo di sesso , le dice che non e intelligente ,le amicizie non ne ha piu,perche lui non le permette di avere amiche. e di nuovo in crisi ma non sa cosa fare cerca disperatamente tra i vecchi amici amiche ma non trova riscontri loro anno la loro vita giri diversi che lei non puo avere,ha due bimbi che oltre al lavoro la impegnano molto ha un amica le mostra la portain un posto che incontra un certo D…. e poi ……