Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

pbocca

Non avrei mai immaginato di ritrovarmi a scrivere di te dal momento che sono passati tre anni dalla fine della nostra storia. Ci siamo incontrati troppo presto, io avevo 15 anni e tu ne avevi 17, siamo stati insieme quattro anni, il periodo più importante e difficile nella vita di un ragazzo, ma ci siamo sostenuti a vicenda, abbiamo affrontato ogni problema, gioia, dolore contando solo sul nostro amore, siamo cresciuti insieme, siamo cambiati insieme…Quando ho deciso di chiudere la nostra storia è stato come distruggere la parte migliore di me, ti ho pensato ogni giorno della mia vita perché ogni cosa mi ricordava di te, ho sempre creduto che era stato un onore per me avere accanto una persona così speciale…ed ancora lo penso…sì…non è una delle solite frasi che si sentono dire ad una ragazzina alla prima cotta, purtroppo per me è passato da parecchio quel momento della mia vita, ho dovuto affrontare tante situazioni che mi hanno fatto crescere ed insegnato ad inquadrare le persone dal primo momento, ma tu lo sei veramente…una persona unica, dolce, sincera da far paura, gentile, generosa, fragile, buona…solo il fatto che ancora mi ami nonostante siano passati tre anni da quando ci siamo lasciati e nonostante il dolore che hai provato…ci siamo rivisti dopo tutto questo tempo, io con una storia finita male alle spalle e tu con la tua vita cambiata radicalmente dalle esperienze…eppure siamo ancora qui…ci vogliamo bene come se non fosse mai successo niente, ma allora questa è una seconda possibilità che mi stanno concedendo?Non lo so, ogni volta che penso a te involontariamente mi si rasserena il cuore, mi viene da sorridere perché non c`è stato mai un momento di crisi tra noi, ogni ricordo è legato a qualcosa di bello…quando ho deciso di lasciarti è stato come uccidere me stessa, non poterti sentire, vedere, abbracciare, consolare, sorreggere nei momenti di difficoltà, avrei voluto chiamarti per raccontarti le cose belle e piangere di quelle brutte, mi sei mancato…mi sono sempre domandata il perché della mia decisione, noi stavamo benissimo insieme, eravamo una coppia stupenda, affiatata, la risposta ancora non è chiara, forse mi sono spaventata perché a 19 anni mi avevano organizzato la vita senza chiedermi nemmeno se ero d`accordo, forse perché avevo bisogno di vivere le mie esperienze e tu le tue, forse perché mi sono sentita in trappola…il matrimonio era troppo per me…L`unica cosa certa è che ci siamo rivisti e non è cambiato niente, non so quale sarà il nostro futuro ma ti ringrazio…per l`amore che mi hai sempre dimostrato, per l`affetto, il rispetto, la fiducia, perché mi hai insegnato cosa vuol dire amare al di sopra di ogni cosa…sei il mio angelo, è solo grazie a te che sono diventata la ragazza che ho sempre sognato di essere… Tua per sempre Roby