Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

Pubblicati da Voi

Se vuoi anche tu pubblicare una frase su Amoremio.org, clicca qui!

Quando invecchierò,
guardami con la stessa emozione
di quando vedi il sole tramontare.
Fermati ad ammirare incantato
i miei rossi,
i miei arancioni,
i miei gialli
che si mescolano con l’azzurro
del cielo.
Quando il sole va a dormire
non lasciarmi al buio.
Accendi per me una luce di notte,
amami anche all’imbrunire.
Se ho freddo coprimi di abbracci,
se tremo coprimi di baci.
Dimmi che mi ami:
mi piace sentirtelo dire.
Dimmelo con gli occhi,
dimmelo con il cuore.
Stringimi fino a farmi male,
affinché possa sentirti.
Se mi allontano avvicinati,
se non ci sono cercami.
Quando il sole va a dormire,
mentre il giorno saluta il mare
colorandolo di festosi colori…
guardami con la stessa emozione
di quando vedi il sole tramontare…
…se vedi che ho paura…
tienimi la mano…

Giovanna Balsamo

Tienimi la mano…

Quando invecchierò,
guardami con la stessa emozione
di quando vedi il sole tramontare.
Fermati ad ammirare incantato
i miei rossi,
i miei arancioni,
i miei gialli
che si mescolano con l’azzurro
del cielo.
Quando il sole va a dormire
cercami nel buio della notte.
Accendi una luce
e amami anche all’imbrunire.
Se ho freddo coprimi di abbracci,
se tremo coprimi di baci.
Dimmi che mi ami:
dimmelo con gli occhi,
dimmelo con il cuore.
Dimmelo stringendomi
fino a farmi male.
Se mi allontano avvicinati,
se non mi vedi cercami.
Quando il sole va a dormire
e il giorno saluta il mare
colorandolo di festosi colori…
guardami con la stessa emozione
di quando vedi il sole tramontare…
…se vedi che ho paura…
avvicinati più che puoi
e tienimi la mano…

Giovanna Balsamo

l’amore che scorre così calmo e divino è la vita del mondo, la
storia della sua anima.

Federico Garcia Lorca

C’è un romanzo che nessuno ha mai letto…
una poesia che nessuno ha mai scritto…
un fiore che nessuno ha mai raccolto…
un profumo mai sentito…
un sapore mai gustato…
sei tu.

ACI

Dammi il tuo calore e brucerai di passione,
aprimi ai tuoi pensieri e capiremo l’infinito,
unisciti al mio cammino e conquisteremo il mondo,
prendi la mia mano e penserò a tutto il resto.

Fran Tarel

Amatemi ben mio, perchè sdegna il mio cuore ogni altro cibo
e vivo sol d’amore. V’amerò se m’amate, ma se d’amarmi negate
morirò disperata per non amarvi non essendo amata!

Torquato Tasso

You, all absorbing, overwhelming passion… I work for the love of you

Jhon Grant

You grabbed my heart and fled…pulling me away

John Lay

La consuetudine

La consuetudine
lenta e monotonamente scorre.
Non si usura col tempo,
ma argina e pontifica.
Limita senza straripare,
trasborda senza ungere,
nutre senza saziare,
da acqua senza dissetare.
Puoi scorgerla in cielo,
ove ti par di vedere
grappoli di stelle,
che simili a stormi di uccelli
si raccolgono noiosamente
in preghiera.
Passo dopo passo,
lentamente agonizza,
spesso implode.
Puoi scorgerla ripiegata su
se stessa: spossata e ricoperta
di consunte vesti impregnate
di noia.
Come di consuetudine,
consumandoti come cera:
fra impercettibili fremiti,
senza far rumore,
prima tace e poi con un flebile
gemito lentamente ti spegne…
Giovanna Balsamo

Giovanna Balsamo

LA FINE DI UN AMORE

Sento stormire improvvisamente
il mio corpo e la mia anima,
proprio come un vecchio albero
sorpreso da una folata di vento.
Il lieve fruscio delle mie foglie
ormai ingiallite,
è solo un debole eco,
la sola ed unica realtà.
L’estate è finita,
ed insieme a lei rancori e speranze.
Sentivo stormire il mio corpo e la mia anima,
proprio come un maestoso ed eterno albero
sorpreso da una forte e calda raffica di vento.
Il regale e sinuoso fruscio delle mie foglie verdi e brillanti,
era un lungo e gioioso eco,
era per me l’unica realtà.
Il nostro amore è finito,
ed insieme a lui rancori e speranze.
Ora sono solo un vecchio e triste albero,
il forte e caldo vento della passione
non mi agita più.

Antonella Cimaglia