Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

I RICORDI

Vivere di ricordi; il momento dell’abbandono, in cui il passato prevale sul presente e sovrasta, annullandolo quasi del tutto, il futuro. Il ricordo è il nettare che ci rimane di un amore che è svanito, un sapore, una eco lontana, ovattata, che ognuno adatta e sé, al momento che sta vivendo, alla voglia di tormentarsi o liberarsi.
I ricordi sono pietre di cui con cui si può arrivare a costruire un muro invalicabile, che ti esclude dalla vita e dal mondo. Meglio usare quelle pietre per costruire un argine o un muretto di cinta per proteggerti dagli intrusi che passano sempre sulla tua via.
Ma non troppe pietre, per favore, sarebbe la fine.
Quando finisce un amore non è possibile continuare a viverlo attraverso i ricordi; magari i primi tempi fa pure bene, ma poi no!
E’ come vivere con i piedi per aria, tra le nuvole, rincorrendo i sogni con le ali della fantasia… mentre non hai la forza che ti da l’amore, mentre l’hai invece persa e non vuoi rendertene conto. L’amore vive anche di sostanza e di abbracci corporei.
I sogni vivono di speranza. I ricordi sono foglie secche di un albero rigoglioso che, avvolto dall’autunno, continua la sua vita preparando in silenzio i germogli di nuove foglie. Non per la stagione passata, per quella a venire.
Ecco qua. I ricordi sono schegge di vita che non possono comporre niente di concreto, ma solo sogni che potranno avverarsi nel momento in cui i ricordi stessi cesseranno di esistere, superati da altre immagini di vita reale, germogliate dall’ottimismo della volontà che fa vivere veramente.

(Fran Tarel)

Le Vostre Esperienze

CERTI AMORI NN FINISCONO.. FANNO DEI GIRI IMMENSI E POI RITORNANO.. AMORI INDIVISIBILI..INDISSOLUBILI..INSEPARABILI! MA AMICI MAI..PER KI SI CERCA CM NOI..NN E`POSSIBILE!! ODIARSI MAI..PER KI SI AMA CM NOI..BASTA SORRIDERE!! TU PER ME SEI SEMPRE L`UNICO..STRAORDINARIO..NORMALISSIMO.. VICINO E IRRAGIUNGIBILE..INAFFERRABILE..INCOMPRENSIBILE!! IL NOSTRO AMORE E` UNICO…INSUPERABILE…INDIVISIBILE!! x porcellino..da piedino!!

Leoncinantipatica

é tutto cominciato con degli sguardi che si incrociavano…..è nato subito un sentimento + forte dell`amicizia…lui è bellissimo e mi manca da morire…….la nostra storia è dura poco ma è stata piena di emozioni….ci vogliamo tuttora un gran bene ma siamo 2 caratteri opposti e abbiamo capito entrambi che anke se c`è attrazione a vicenda nn possiamo stare insieme….inizieremo a prendere strade opposte un giorno….ma volevo dire una cosa…..simone ti voglio troppo bene x dimenticare tutto cio che ci è stato tra di noi!!!!!!!!!!!!

marta175

E tutto quello che devi fare è metterti le cuffie e ascoltare il cd della tua vita traccia dopo traccia nessuna è andata persa tutte sono state vissute in un modo o nell`altro servono ad andare avanti, non pentirti, non giudicarti, sei quello che sei e non c`è niente di meglio al mondo.Pause, rewind, play e ancora e ancora e ancora non spegnere mai il tuo campionatore continua a registrare e a mettere insieme i suoni per riempire il caos che hai dentro e se scenderà una lacrima quando le ascolti beh….non avere paura è come la lacrima di un fan che ascolta la sua canzone preferita…Fm 107,3 Radio Caos (Tre metri sopra il cielo)

lastrafiga

durata 2anni e mezzo.. è stata davvero una storia bellissima..entrambi piccoli e innamoratissimi.. crescere con una persona cosi`stupenda, ed essere innamorati gia`all`eta`di 16anni mi ha resa cosi`felice.. ma nello stesso tempo infelice… quando è finita, ho cercato un amore simile..che mi avrebbe fatto vivere serenamente..un amore.. passionale, dolce, folle, immenso..ed incredibile!! Ma ho capito che è impossibile.. .la mia anima gemella..il mio PICCOLO GRANDE AMORE..ha gia`vissuto nel mio cuore..e nn scomparira`MAI!! .TI AMO..

leoncinantipatica

Uno specchio, uno stagno un immagine, ma tutto è sempre confuso quasi la vita voglia prendersi gioco di noi che la viviamo temerari senza sapere cosa ci accadrà, ma siamo lì a fare tentare provare soffrire gioire…insomma sempre lì vicino all`ignoto! Chi ci dice che la via è segnata?…chi dice che tutto è determinato?…ma allora nn esiste il tempo è solo una triste invenzone che ci ha reso schiavi di noi stessi della cognizione e della natura! Intanto il passato esiste, e anche se nn lo vediamo sentiamo che è intorno a noi come se ci guardasse e ci giudicasse per le nostre azioni…il passato ci rende schiavi e ci impaurisce, rincorrendoci! Il futuro così come il passato è lì che guarda ma nn ci rivela le sue intenzioni e ci lascia soli lì ad immaginarlo…lontano e ignoto…ogni piccolo minuto che passa è un granello della nostra vita che ci viene svelato una nota in una sinfonia che ancora nn sappiamo suonare…e che non suoneremo mai fino in fondo!

walter_williams

Uno specchio, uno stagno un immagine, ma tutto è sempre confuso quasi la vita voglia prendersi gioco di noi che la viviamo temerari senza sapere cosa ci accadrà, ma siamo lì a fare tentare provare soffrire gioire…insomma sempre lì vicino all`ignoto! Chi ci dice che la via è segnata?…chi dice che tutto è determinato?…ma allora nn esiste il tempo è solo una triste invenzone che ci ha reso schiavi di noi stessi della cognizione e della natura! Intanto il passato esiste, e anche se nn lo vediamo sentiamo che è intorno a noi come se ci guardasse e ci giudicasse per le nostre azioni…il passato ci rende schiavi e ci impaurisce, rincorrendoci! Il futuro così come il passato è lì che guarda ma nn ci rivela le sue intenzioni e ci lascia soli lì ad immaginarlo…lontano e ignoto…ogni piccolo minuto che passa è un granello della nostra vita che ci viene svelato una nota in una sinfonia che ancora nn sappiamo suonare…e che non suoneremo mai fino in fondo!

walter_williams

Ci sono momenti in cui tutto ci crolla addosso, in cui nn esiste più nulla di quello che pensavamo fosse eterno…ecco ho capito che in questi momenti la solitudine è l`unica nostra vera compagna!!

walter_williams

NUVOLA
Quando guardo le nuvole vedo tante cose in tutte quelle strane forme. Vedo un mondo nuovo come un sogno da prendere ma non ci arrivo mai.
Ricordo che un giorno in un cielo d’agosto c`era una nuvola, immaginai
il tuo sorriso, i tuoi occhi azzurri.
I tuoi capelli a boccoli d’oro
che riempie il tuo dolce viso,
vidi le tue labbra immaginavo,
quando tu mi baci. Quella nuvola
mi avvertì l`impressione di averti al mio fianco,
durò pochi minuti ed io diventai triste, ma dopo un istante, sei arrivata con quel tuo viso dolce d’amare.

Amato Calogero Jonathan

Ti scrivo in sogno,
esteso e sterminato
di sensazioni mai vissute
di un baratro infinito.
Ti scrivo in sogno,
di un affetto mal celato,
di parole proferite
in pensieri taciturni.
Parole solo mie,
pensieri e un pò bugie.
Davanti un mare piatto,
mi osservava un po’ corrotto.
Di barche ondulanti,
di coppie amanti,
di occhi lucidi di pianto,
del dolore di un canto.
Di smarrimento arcano,
di un silenzioso “ti amo”
detto nella mente,
forse inutilmente;
Una lacrima mi bagna, piove!
Piove
sul volto di noia,
sulla ritrovata gioia,
su una dolce amarezza,
sulla muta mestizia
d`un cuore indebolito,
ma per nulla rassegnato.
Piove sulle urla,
il rimpianto,
sul vanto e
l`orgoglio,
sul foglio
iscritto di rabbia.
Piove ed è nebbia
su false promesse,
su un sogno piegato,
piove su spemi deluse,
piove su i morti pensieri,
su la rude sventura,
sulla nuda natura
piove su un calmo sorriso,
su un cuore beffato.
E crepitano sentimenti
dove d`allucinato fragore
nel tamburo del cuore
si rompono inclementi
nel buio del temporale.
Ma non fa male…
Qualcuno svaniva lontano
perdendo l`orizzonte, piano…
E ancora un “ti amo”,
di parole mai dette…
Troppo ordinario.
E ti parlo sognando,
nel mio immaginario!
E sognando sorridevo,
e sorridendo sognavo…
di cose mai viste,
di audacia che insiste!
E da un concetto..
ad un groviglio
d’orgoglio;
Su un manto
di pianto,
di vanto,
di canto…
No… No…
Un sogno!
Un sogno soltanto…
Amare è lasciar liberi di fare!

Sebastiano Nucera

Vecchi ricordi
come vola il tempo…ripensando a quei ricordi ormai svaniti sento così dentro di me una scia, un onda, un pensiero lontano…la gioia, l`angoscia, quei vecchi ricordi…con loro la mia vita, un infinita sorpresa fatta di amori e di dolori…sogno nascosto tutto da scoprire.

Francesco Ranù