Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

sara89

Lui è sempre stato lì, a fiano a me, nella mia stessa scuola, gli stessi amici, gli stessi posti, eppure non lò`avevo mai notato prima di adesso. Era venuto alla mia festa, ci aveva povato con una mia amica, e nel momento in cui ho cominciato a parlargli, a dirgli anche solo semplicemente “ciao“, è scattat qualcosa dentro di me, qualcosa di inspiegabile che non mi era mai capitato prima, non sapevo cosa fosse qul brivido dentro che sentivo ogni volta che arrivava, mi si avvicinava o anche solo lo vedevo. Non sapevo cos`era quel dolore e quella delusine immensa che entrava dentro di me appena lui voltava l`angolo e si allontanava dalla mia vista. Giorno dopo giorno ho iniziato a guardarlo sempre, lo sguardo fisso su di lui in ogni istante che mi era possibile; il mio pensiero era sempre rivolto a lui, la notte non dormivo ma spendevo il mio tempo ricordando il suo viso, i suoi gesti, le sue parole e immaginarlo lì, al mio fianco, con la speranza che da un momento all`altro potesse apparire dal nulla nella mia stanza. Eppure neanche lo conoscevo, sapevo solo il suo nome, così ho iniziato a informarmi su di lui, e in breve tempo sapevo ogni piccolo particolare della sua vita, senza che lui ne fosse minimamente a conoscenza. Credevo fosse impossibile provare una sensazione del genere, soprattutto per una persona che in fondo neanche si conosce, ma in quel momento, io mi sono resa conto che mi ero innamorata, per la prima volta in vita mia, mi resi conto di quanto può essere immenso l`amore. Andò avanti così per sei mesi, fino a che non finì la scuola, lui faceva il quinto e se ne andò. Provai un dolore immenso, non potevo più guardarlo nei corridoi, sentirlo parlare, respirare. Tornò ogni tanto sotto scuola, a salutare i suoi vecchi amici. Rivederlo mi dava sempre un brivido, non avevo mai smeso di provare quello che sentivo per lui. Non gli dissi mai niente, ancora oggi vivo con il rimpianto di ciò che sarebbe potuto essere. PEnso tutti i giorni un pò a lui e, spero sempre che da un moemnto all`altro lui si presenti a casa mia e mi confessi tutto il suao amore per me. Già so che questo non accadrà mai, e continuerò a viverlo per sempre solamente dentro me stessa.