Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

Sharon Salzberg

Non importa quanto possiamo essere bloccati dalla consapevolezza dei nostri limiti. Se entriamo in una stanza buia e accendiamo la luce, non importa se la stanza è stata buia per un giorno, per una settimana o per diecimila anni: abbiamo acceso la luce e si è illuminata. Una volta entrati in contatto con la nostra capacità di amare e di essere felici, la luce è stata accesa.

Sharon Salzberg

Non importa quanto possiamo essere bloccati dalla consapevolezza dei nostri limiti. Se entriamo in una stanza buia e accendiamo la luce, non importa se la stanza è stata buia per un giorno, per una settimana o per diecimila anni: abbiamo acceso la luce e si è illuminata. Una volta entrati in contatto con la nostra capacità di amare e di essere felici, la luce è stata accesa.

Sharon Salzberg

Non importa quanto possiamo essere bloccati dalla consapevolezza dei nostri limiti. Se entriamo in una stanza buia e accendiamo la luce, non importa se la stanza è stata buia per un giorno, per una settimana o per diecimila anni: abbiamo acceso la luce e si è illuminata. Una volta entrati in contatto con la nostra capacità di amare e di essere felici, la luce è stata accesa