Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

Tagore

L`amore non espresso è sacro. Esso splende come gemme nel buio del cuore nascosto.

Tagore

Quando siedo sul mio trono e ti tiranneggio col mio amore sopporta il mio orgoglio amore mio e perdona la mia felicità.

Tagore

Se non puoi amarmi amore mio, perdona il mio dolore. Non guardarmi sdegnoso da lontano.

Tagore

Non so perché oggi la mia vita è tutta in agitazione e un senso di trepida gioia attraversa il mio cuore.

Tagore

Io desidero te, soltanto te. Il mio cuore lo ripete senza fine.

Tagore

Lasciami solo quel poco con cui possa sentirti in ogni luogo e venire a te in ogni cosa, e offrirti il mio amore in ogni momento.

Tagore

Il desiderio subito spegne la fiamma d`ogni lampada che sfiora. Accetta soltanto quello che è offerto dall`amore.

Tagore

Lontano dalla vista del tuo volto non conosco né tregua né riposo e il mio lavoro diventa una pena senza fine.

Tagore

Quando mi sfiorano le tue mani immortali, questo piccolo cuore si perde in una gioia senza confini.

Tagore

Il mio amore cerca forza nel travaglio del giorno per trovare sconfinata pace nell`unione della notte.

Tagore

Il tuo sorriso, amore mio, è come il profumo di un fiore sconosciuto: semplice, dolce, ineffabile.

Tagore

Nell’amore non esiste separazione, ma comunione dei cuori, per sempre

Tagore

Per virtù d`attrazione l`amore unisce: la forza sa soltanto legare con catene.

Tagore

Un giorno mi donasti un fiore: ahimè, mi punsi con le spine. Tuttavia, o bellezza, con un sorriso accolsi il tuo dono.

Tagore

Che il mio amore, come un raggio di sole, ti pervada e ti doni la libertà della luce.

Tagore

L`albero contempla la sua splendida ombra: è tutta sua, ma non può averla.

Tagore

I miei sogni sono lucciole, perle di un animo ardente. Nelle tenebre calme della notte lampeggiano in frammenti di luce.

Tagore

Come un ruscello rapido e sinuoso, tu ridi e danzi, e i tuoi piedi cantano mentre cammini.

Tagore

Sono come la notte per te, piccolo fiore. Posso darti soltanto pace e un vigile silenzio nascosto nell`oscurità.

Tagore

Quando il mio cuore non ti baciò innamorato, la tua luce perse il suo pieno splendore.

Tagore

Quando vibrerai i tuoi accordi, il mio cuore romperà il silenzio, e la mia vita sarà una sola cosa con la tua canzone.

Tagore

Fai bruciare il tuo amore nel fuoco dei miei desideri, e scorrere in tutte le correnti del mio amore.

Tagore

Fa brillare il tuo amore come stelle nell`oscurità del mio sonno e fallo albeggiare al mio risveglio.

Tagore

Resta fra le tue stelle, e alla loro luce lascia ch`io accenda la mia adorazione.

Tagore

Lascia che il sole del tuo Amore baci le cime dei miei pensieri, e indugi nella valle della mia vita.

Tagore

Perché questo folle cuore getta sconsideratamente la speranza su un mare la cui fine non conosce?

Tagore

Se l`amore deve essermi negato, perché porta la notte in dolente silenzio, la pena delle stelle?

Tagore

Quando mi desterò nel tuo amore, la pace della mia notte sarà finita. La tua aurora proverà il mio cuore con la misura del fuoco.

Tagore

Nascondo me stesso per sfuggirti. Ora che infine mi hai preso, colpiscimi, se tu vinci, strappami tutto quello che ho.

Tagore

Il cielo dolente ha oscurato la mia solitudine, per rendere più profondo il senso del tuo tocco intorno al mio cuore.

Tagore

Il mio incontro con te non ebbe inizio, comincia senza fine ogni mattino. Ogni nuovo bacio è il primo per me.

Tagore

Non sei più dinanzi ai miei pensieri ma sei fusa in essi.

Tagore

Ti sei allontanata dal mio mondo per prendere il tuo posto alla radice della mia vita.

Tagore

Il mio amore per te è la mia vita che scorre nella sua pienezza, come un fiume gonfio d`autunno, fluente con sereno abbandono.

Tagore

Tu sei vicina al mio cuore come fiore di campo alla terra. Sei dolce come il sonno per le stanche membra.

Tagore

Il dono dell`amore è timido, non dice mai il suo nome, attraversa rapido l`ombra, diffondendo un fremito di gioia.

Tagore

Ho imparato: vi sono colpi dolorosi nel tuo amore mai la fredda apatia.

Tagore

Un sorriso di gioia si diffuse nel cielo quando vestisti di stracci il mio cuore e lo mandasti a mendicare per le strade.

Tagore

Io sarò la nube e tu la luna. Ti coprirò con entrambe le mani, e il nostro tetto sarà il cielo.

(Tagore)

Ti sei allontanata dal mio mondo per prendere il tuo posto alla radice della mia vita

(Tagore)

Per renderti più preziosa mi eviti. Per paura che ti confonda con la folla ti metti da parte. Tu chiedi più di tutti, per questo stai in silenzio.

(Tagore)

Tu sei la nuvola della sera che vaga nel cielo dei miei sogni. Io ti dipingo e ti modello con i miei desideri d’amore

Tagore

Io sarò la nube e tu la luna. Ti coprirò con entrambe le mani, e il nostro
tetto sarà il cielo.