Il Sito Ufficiale di Fran Tarel dal 1999
Seguici su Facebook

Walter_williams

Il tempo scorre…triste…lieto…ma scorre. Il nostro vivere affannato continua inesorabile mentre l’anima chiede pietà e cibo! Ci ostiniamo a vivere in un mondo che ormai è troppo contorto e lastricato di tante difficoltà! Beh io non sono nessuno per potere giudicare tutto questo affanno che vedo, tutta la sofferenza che accanto a me ogni giorno si presenta, ma vedo quello che attorno a me succede e spesso anche io con indifferenza guardo avanti preso dalle mie sofferenze dalle mie gioie dalle mie paure e dalle mie angosce! Ho paura per un futuro ignoto, futuro con poche certezze, e soprattutto non ho fiducia nelle mie capacità che ancora oggi non ho ben capito! Prima forse la vita la vedevo attraverso gli occhi di un innamorato, un uomo che in lei aveva riposto tutto e proprio come le migliori tragedie il fato ha fatto in modo che tutto si risolvesse nella maniera peggiore…ho sofferto e soffro tuttora di una malinconia pesante che mi porta a pensare quasi ogni giorno a lei ma che non mi fa volere lei perché credo di odiarla! Allora che fare, il mondo va avanti vuole gente propositiva che sappia risolvere tutti i problemi che le si presentano davanti nella maniera migliore possibile, ma ognuno di noi ha una sua maniera migliore possibile e allora? Ricordi…frammenti di un passato ricostruito dalla mente in maniera idilliaca…ricordi lame taglienti che offuscano la mente e feriscono il cuore…passato una dolce notte ricca di significati che mai farà parte di noi! In fondo che sono queste se non parole buttate a caso su un foglio..parole di sfogo per una persona che vive nel mondo, una persona che si sente piccola e che spesso nn si sente all’altezza della situazione. Si nasce soli mi ripetevo e si muore soli ma la solitudine fa così paura che a volte mi sento mancare il respiro! In fondo di cosa posso parlare…vorrei essere un economista accanito appassionato di tutti quei meccanismi che regolano il mondo e che portano al successo…ma in fondo per me è più bello vivere l’attimo sentire la passione del sentimento dentro me che mi pervade, sentire quello che domina l’anima…insomma la gioia il dolore l’amore tutti misteri della nostra mente e della nostra anima che ci guidano nel bene e nel male! Credo che siano molto soggettivi e proprio per questo io credo di parlare di cose che forse nn tutti sapranno capire ma che qualcuno da qualche parte del mondo condivide! Un film può insegnarti la bellezza delle piccole cose quotidiane…che possono rallegrare un momento un giorno o un periodo, ma la nostra maestra è la vita che ogni giorno benevola o no ci mette davanti al nostro essere, o forse davanti al nostro male di vivere che ci perseguita. Da tutti visto come una persona allegra gioviale solare ho due lati veramente opposti, un po’ come il sole e la luna sono allegro ma triste intraprendente ma insicuro…insomma sono una persona che con tutte le sue emozioni potrebbe impazzire! Ma sento anche che sto per raggiungere un certo equilibrio che non avevo mai provato una sorta di rassegnazione ma che accetto…insomma sento di crescere e nello stesso tempo sento che ho quasi tutto quello che voglio!

walter_williams

Uno specchio, uno stagno un immagine, ma tutto è sempre confuso quasi la vita voglia prendersi gioco di noi che la viviamo temerari senza sapere cosa ci accadrà, ma siamo lì a fare tentare provare soffrire gioire…insomma sempre lì vicino all`ignoto! Chi ci dice che la via è segnata?…chi dice che tutto è determinato?…ma allora nn esiste il tempo è solo una triste invenzone che ci ha reso schiavi di noi stessi della cognizione e della natura! Intanto il passato esiste, e anche se nn lo vediamo sentiamo che è intorno a noi come se ci guardasse e ci giudicasse per le nostre azioni…il passato ci rende schiavi e ci impaurisce, rincorrendoci! Il futuro così come il passato è lì che guarda ma nn ci rivela le sue intenzioni e ci lascia soli lì ad immaginarlo…lontano e ignoto…ogni piccolo minuto che passa è un granello della nostra vita che ci viene svelato una nota in una sinfonia che ancora nn sappiamo suonare…e che non suoneremo mai fino in fondo!

walter_williams

Uno specchio, uno stagno un immagine, ma tutto è sempre confuso quasi la vita voglia prendersi gioco di noi che la viviamo temerari senza sapere cosa ci accadrà, ma siamo lì a fare tentare provare soffrire gioire…insomma sempre lì vicino all`ignoto! Chi ci dice che la via è segnata?…chi dice che tutto è determinato?…ma allora nn esiste il tempo è solo una triste invenzone che ci ha reso schiavi di noi stessi della cognizione e della natura! Intanto il passato esiste, e anche se nn lo vediamo sentiamo che è intorno a noi come se ci guardasse e ci giudicasse per le nostre azioni…il passato ci rende schiavi e ci impaurisce, rincorrendoci! Il futuro così come il passato è lì che guarda ma nn ci rivela le sue intenzioni e ci lascia soli lì ad immaginarlo…lontano e ignoto…ogni piccolo minuto che passa è un granello della nostra vita che ci viene svelato una nota in una sinfonia che ancora nn sappiamo suonare…e che non suoneremo mai fino in fondo!

walter_williams

Eccoti solo…il buoi della stanza ti avvolge…sdraiato per terra nn sai cosa fare…la gola è chiusa il cuore quasi ti scoppia e l`angoscia ti pervade!! Tutti i momenti + belli passati insieme a lei ti passano davanti gli occhi e per ogni ricordo fiumi di lacrime scendono!! pensi che tutto è finito che la vita si ferma che l`amore che avevi tanto cercato era solo una vana illusione…una piccola scintilla nel buoi che avvolge tutto!! passano i giorni ti ricomponi e le chiedi perchè lo ha fatto….ma lei dice “mi dava sicurezza“…ecco questo è il momento più brutto…ti accorgi che tutto finisce per cosa? per nulla!!

walter_williams

Ci sono momenti in cui tutto ci crolla addosso, in cui nn esiste più nulla di quello che pensavamo fosse eterno…ecco ho capito che in questi momenti la solitudine è l`unica nostra vera compagna!!

walter_williams

Il tempo si ferma e la mente vaga in pensieri lontani e tristi mi manchi…lo sai che è così lo hai visto nel mio sguardo lo sai che sono triste da quando non ci 6 più ma non vuoi vederlo, non vuoi più vedere la persona che ha condiviso la tua mente il tuo corpo e la tua anima…sono solo uno scomodo ricordo che fa male…sono solo qualcosa da cancellare da non vedere più ma esisto…sono qui a soffrire e a gioire di futili situazioni che spesso sono solo un catalizzatore per non farmi pensare alla mia condizione! Il tempo ha solo levigato la punta del coltello che conficcata nel petto rende i battiti del mio cuore dolorosi e difficili da sopportare! Ancora dopo + di un anno scrivo di te….quando mi libererai da tutto questo…non riesco a trovare una persona…non voglio più provare a meno che non sia veramente perfetta….mi manca la sensazione che tutto possa essere tranquillo…..ma basta mi sento un deficiente a stare a scrivere ancora di una donna che divide il letto con qualcun altro!